Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

Bianco

 
 
L
a mostra propone un gruppo di opere provenienti dalle Collezioni del Mart che hanno come denominatore comune il bianco, colore neutro e perfetto involucro di creatività e simbolismi. Il tema del bianco viene declinato in una mostra delicata e estetica attraverso una molteplicità di possibili visioni: nella sua dimensione pura, ideale e netta o nel suo significato di colore-non colore, guardando all’immaterialità che evoca, al nulla, all’indeterminato, all’indifferente. Ma anche il bianco fisico e materico: il caolino sulla tela degli Achromes di Piero Manzoni, il marmo e il gesso delle sculture neoclassiche di Wildt, Jerace, Malfatti e Vigani o delle istallazioni di Andrea Fogli (Sezione Aurea, 2002) o riflesso nelle opere in alluminio di Dyana Baylon o di Robert Morris. Il bianco prepotentemente presente nel Concetto spaziale di Lucio Fontana ma anche nelle tele tridimensionali monocrome di Enrico Castellani e in Rilievo 2/69 di Nicola Carrino, fino ad arrivare a Ghibli, Città frontale, di Pietro Consagra. Infine, meravigliosi i bianchi dei vasi di fiori di Giorgio Morandi che aprono a una infinita molteplicità di toni e sfumature, conferendo al bianco un altro dei suoi riconosciuti attributi, quello di principio generatore.
 
OPERE
Lucio Fontana
Concetto spaziale, attese
Alighiero Boetti
Senza titolo
Enrico Castellani
Superficie bianca
Giorgio Morandi
Fiori
Piero Manzoni
Achrome
SERVIZI