Italiano | english | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

Plinio Nomellini, "Isadora Duncan. Gioia (Gioia tirrena)", 1914 (dettaglio), "Quadreria Villa San Martino", Collezione Silvio Berlusconi
Plinio Nomellini, "Isadora Duncan. Gioia (Gioia tirrena)", 1914 (dettaglio), "Quadreria Villa San Martino", Collezione Silvio Berlusconi

A cura di Maria Flora Giubilei e Carlo Sisi
Una produzione Mart Rovereto e Fondazione CR Firenze

Danzare la rivoluzione
Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia

Mart Rovereto
19 ottobre 2019 / 01 marzo 2020

Arriva al Mart l'attesa mostra dedicata alla danzatrice americana e icona culturale Isadora Duncan (1877-1927). Ribelle e carismatica, vera e propria diva, superò i canoni del balletto romantico in favore di un’autonomia di stili e tecniche. Centrali nel percorso espositivo sono il tema della liberazione del corpo femminile, l’influenza esercitata da Duncan nel contesto culturale del primo Novecento e il suo legame con l’Italia.
Presenti in mostra numerosi grandi artisti che la rappresentarono o che ne furono ispirati: Rodin, Bourdelle, von Stuck, Zandomeneghi, Sartorio, Bistolfi, Nomellini, Romanelli, Baccarini, De Carolis, Chini, Cambellotti, Nonni, Boccioni, Depero, Severini, Casorati, Campigli, Sironi, Raphaël, Gio Ponti.

Presentazione al pubblico giovedì 17 ottobre ore 18, opening ore 19
Ingresso gratuito

L'autunno caldo del Mart

L'autunno caldo del Mart

Scopri